La San Domenico Vini acquista le uve dai viticoltori che possiedono i vigneti nelle zone limitrofe che sorgono tra le colline delle provincie di Palermo e di Trapani. I vini prodotti in collina hanno potenzialità qualitative superiori rispetto a quelli prodotti in pianura. Grazie alle favorevoli interazioni tra clima e terreno, e alla vicinanza del mare, questa zona è particolarmente vocata alla produzione di vini di qualità, conferendo ad essi aromi e sapori unici che richiamano il territorio nel quale le uve sono state coltivate e consentendo di ottenere vini dalla spiccata tipicità e caratterizzazione territoriale.

Tutti questi fattori rendono idonea la coltivazione di vitigni pregiati sia autoctoni come il Nero d’Avola per i rossi, che il Catarratto, l’Insolia, il Grillo per i bianchi, ma anche alloctoni come il Merlot, il Syrah e il Cabernet per i rossi, e lo Chardonnay per i bianchi.